Ciao a tutti!!!

Siamo lieti di presentarvi l’associazione delle persone colpite dalla presunta truffa “HEROQUEST25th”.

Dopo molti anni di attesa in cui abbiamo riposto la fiducia in D.R.G., proprietario del marchio Gamezone, continuiamo a non ricevere informazioni credibili dallo stesso.

Attualmente, e dopo esserci accordati con www.Lanzanos.com, siamo pronti ad avviare una azione penale contro questo individuo prima della prescrizione del presunto reato.

Lanzanos.com ha offerto la sua collaborazione con i backers, poiché non può fare nulla direttamente contro Dionisio per la difficoltà di dimostrare i danni causati alla sua immagine.

Allo stato attuale, dovendo ora interfacciarsi con una associazione e non con singole persone, è disposto a collaborare con tutti i mezzi di cui dispone, mantenendo così la promessa fatta in un primo momento.

A tal fine, si è offerto di fare da intermediario tra i finanziatori, rispettando la legge sulla protezione dei dati. Si è già attivato per fornirci le ricevute degli importi versati a Dionisio.

Questo sito Web è stato creato con l’aiuto di Lanzanos.com e della Associazione Truffati Heroquest 25° Anniversario, oltre che per rendere pubblica la nostra situazione e il nostro disagio, per mettere in contatto i backers truffati da questo imprenditore.

Vorremmo che si iscrivessero alla nostra associazione tutti i backers che desiderano si realizzi questa azione penale collettiva, rendendoli partecipi seguendo la strada più semplice.

La quota di iscrizione è di € 13; grazie a questa avremo Avvocato, Procuratore e Associazione.

Ci auguriamo che tu ci faccia pervenire qualsiasi considerazione o suggerimento per l’azione penale o per implementare il sito, con l’obiettivo di migliorare la qualità della nostra informazione nei vostri confronti.

Grazie mille e speriamo che tutto questo sia utile.

Clicca qui per partecipare alla Azione Penale.

             Logo di lancio
.
.

(tradotto in italiano da un backer volontario. Grazie)